FAQ

DOMANDE GENERALI L’approccio di Issey Miyake Parfums

Il gruppo Shiseido, a cui appartiene Issey Miyake Parfums, è impegnato in termini di sviluppo sostenibile?

Issey Miyake Parfums, un brand di Shiseido EMEA, è perfettamente in accordo con la filosofia e strategia del gruppo. Nel 2019 il gruppo ha identificato 3 ambiti di impegno e di azione: proteggere la bellezza del pianeta, promuoverla in tutte le sue forme e darle un senso. I nostri stabilimenti di produzione in Francia, come tutte le nostre fabbriche, si impegnano a raggiungere la neutralità carbonica entro il 2026 ** e zero rifiuti in discarica entro il 2022.

** (Scope 1 e 2: emissioni di gas a effetto serra direttamente legate alla produzione dei nostri prodotti e all’energia utilizzata per realizzarli).

 

Il brand Issey Miyake Parfums ha una politica RSI?

La visione della sostenibilità di Issey Miyake Parfums risiede in un programma chiamato “Il Lusso dell’Essenziale”. Il nostro rispetto assoluto per ciò che è essenziale alimenta il nostro desiderio di creare e ispirare. Rafforza anche il nostro senso di responsabilità, spingendoci a prenderci più cura dei materiali con cui lavoriamo e a impegnarci a favore di un design utile, stimolante e innovativo. Eliminando il superfluo e cercando di agevolare il ciclo vitale dei nostri prodotti, riteniamo di poter reinventare ciò che è desiderabile. Immaginiamo la sostenibilità come un paradigma stimolante per migliorare il nostro processo creativo, rendendolo più innovativo, universale ed essenziale. La nostra politica si basa su 2 principi, entrambi volti a rafforzare la nostra responsabilità ambientale e sociale.

In Issey Miyake Parfums amiamo dire che “siamo nati dalla materia”: il nostro primo impegno è quindi quello di rispettare i materiali che utilizziamo per creare le fragranze. Rispetto significa approvvigionarsi di materie prime più sostenibili presso i nostri fornitori, produrre nel rispetto delle risorse naturali e migliorare gli strumenti di produzione.

Il nostro secondo impegno è quello di apportare alle nostre creazioni un senso del design realmente utile. Concepiamo i nostri prodotti e strumenti di comunicazione/promozione in modo da ridurre l’uso di alcuni materiali e includere più materiali riciclati, rispettando allo stesso tempo l’ambiente e continuando a garantire la salute e la sicurezza dei clienti. Ci impegniamo anche a trovare soluzioni per prolungare il ciclo vitale dei nostri prodotti e strumenti promozionali e per renderli più funzionali. Per raggiungere questi obiettivi, integriamo l’eco-design in tutte le fasi del nostro processo di creazione: ad esempio, circa l’80% della carta che usiamo per i nostri packaging è certificata FSC. Siamo inoltre riusciti a ridurre il consumo di acqua dell’81% tra il 2009 e il 2020 nella nostra sede di Gien. Infine, abbiamo iniziato a includere materiali riciclati nei nostri prodotti e strumenti promozionali.

Il nostro brand si avvale anche di un team RSI interamente dedito al miglioramento costante delle nostre pratiche per fare in modo che lo sviluppo sostenibile sia trasmesso quotidianamente ai team lungo tutta la filiera produttiva: dal design del prodotto alla fornitura delle materie prime, al sistema di gestione dei rifiuti, alla distribuzione dei prodotti e a numerosi altri processi.

DOMANDE SULLE FORMULE Produzione delle nostre fragranze

3. Come vengono prodotte le fragranze Issey Miyake Parfums?

Le nostre fragranze sono prodotte in Francia e contengono circa l’80% di alcool, mentre il resto della formula è composto da acqua, concentrato di profumo e stabilizzatori per la conservazione. L’alcool è di provenienza francese ed è di origine naturale (barbabietola bianca).

Tutti i nostri profumi sono conformi alle norme cosmetiche internazionali vigenti e in particolare a quelle europee che sono le più rigorose al mondo. I nostri profumieri rispettano inoltre le raccomandazioni dell’IFRA e utilizzano ingredienti che sono in accordo con il regolamento REACH dell’Unione Europea, che ha rafforzato la protezione nei confronti delle sostanze chimiche nocive per la salute delle persone e l’ambiente.

A sostegno della nostra ricerca dell’essenziale, i nostri profumieri cercano costantemente di ridurre l’impronta di carbonio. Una delle nostre principali aziende di produzione di fragranze utilizza anche uno strumento di valutazione dell’impatto ambientale e sociale di ogni concentrato di profumo, in modo da poter monitorare e garantire il rispetto dei nostri criteri ambientali ed etici.

Tutti i nostri fornitori diretti e quelli di materiale per i punti vendita sono esaminati da EcoVadis, la principale piattaforma francese per la valutazione delle prestazioni RSI e degli approvvigionamenti responsabili. Il nostro principale profumiere ha ottenuto il rating platinum da EcoVadis nel 2019. Per un’azienda si tratta del livello più elevato di impegno in materia di RSI, in quanto solo l’1% di queste ha riportato un simile punteggio.

Le fragranze Issey Miyake sono naturali?

La filosofia di Issey Miyake Parfums è quella di proporre creazioni uniche, che coniugano risorse e materiali sia naturali che tecnologici. È attraverso questo duplice impiego della natura e della sintesi che si arricchisce la palette creativa del profumiere, dando vita a nuove fragranze audaci, uniche e sorprendenti. Anche le caratteristiche tecniche, come la persistenza e l’intensità, sono rafforzate da alcune molecole sintetiche. Non essendo sempre facile capire cosa contraddistingue gli ingredienti naturali da quelli di origine naturale e sintetica, riportiamo qui di seguito alcune definizioni che dovrebbero aiutare a riconoscere i vari ingredienti:

Gli ingredienti naturali sono estratti direttamente dalla natura attraverso processi, come l’enfleurage o l’infusione, che variano a seconda della sostanza. Gli oli essenziali e gli assoluti sono il risultato di questi processi di estrazione che non comportano alcuna trasformazione. Questa tecnica, ad esempio, è utilizzata per l’essenza di Rosa Damascena che utilizziamo per L’Eau d’Issey, in quanto non altera le qualità naturali della pianta: le rose colte la mattina vengono immediatamente consegnate alla distilleria per garantirne la freschezza.

Gli ingredienti di origine naturale si trovano in natura ma possono subire processi di trasformazione chimica. Per essere conformi alla norma ISO 16128, i prodotti di origine naturale devono contenere almeno il 50% di ingredienti naturali, mentre il resto della composizione viene modificato chimicamente.

Infine, gli ingredienti sintetici sono molecole create dai profumieri attraverso processi chimici. Grazie a queste tecniche è possibile riprodurre un profumo che esiste in natura ma che è difficile o impossibile da estrarre. La molecola di Calone, utilizzata nella fragranza L’Eau d’Issey per riprodurre questo particolare profumo d’acqua, è un esempio di molecola ottenuta da un processo di sintesi. I nostri profumieri perfezionano costantemente i processi di produzione utilizzando nuove tecnologie per ridurre l’impatto del carbonio o, in alcuni casi, decarbonizzare completamente la loro attività.

Ad esempio, la vanillina utilizzata nella fragranza a drop d’Issey è un ingrediente vegetale di origine naturale al 100% ottenuto tramite sintesi chimica. Il cardamomo naturale al 100% in Fusion d’Issey Extrême è il risultato di un processo di upcycling, in cui i semi che non sono utilizzabili in gastronomia vengono valorizzati in profumeria. In generale, gli ingredienti naturali che impieghiamo da Issey Miyake Parfums sono selezionati secondo criteri etici. Tutti i nostri profumieri sono controllati da EcoVadis, la principale piattaforma francese per la valutazione delle prestazioni RSI e degli approvvigionamenti responsabili.

N.B.: Esiste una serie di certificazioni ed etichette nazionali ed europee per l’industria cosmetica per informare sulla percentuale di elementi naturali all’interno dei prodotti. La certificazione francese Ecocert® esige, ad esempio, che il 20% degli ingredienti della composizione del prodotto provenga dall’agricoltura biologica e che il 95% degli ingredienti della formula sia naturale o di origine naturale, ad eccezione di una quantità minima di ingredienti (essenzialmente conservanti) appartenenti ad una lista limitata.

Le fragranze Issey Miyake contengono ingredienti sintetici e, in questo caso, sono dannosi per la salute?

Poiché crediamo che coniugare le due fonti di ingredienti, natura e innovazione, offra possibilità infinite, usiamo ingredienti sintetici oltre a quelli naturali per creare i nostri profumi. Il brand Issey Miyake si ispira profondamente alla natura e per catturarla appieno in un flacone usiamo tutta l’innovazione e la creatività che apportano la natura e la tecnologia.

Poiché la nostra priorità, a prescindere dal fatto che l’ingrediente sia naturale o sintetico, è quella di proteggere la salute dei nostri clienti, rispettiamo scrupolosamente le normative europee che sono tra le più rigorose al mondo.

Inoltre, poiché sia gli ingredienti di origine sintetica che quelli di origine naturale possono essere allergenici, per rispettare la normativa sull’etichettatura forniamo informazioni precise sulle sostanze potenzialmente allergeniche in tutti i nostri prodotti. In conformità con i regolamenti europei, i 26 allergeni che vi sono identificati sono elencati all’esterno delle confezioni quando la loro concentrazione è superiore allo 0,001% per i prodotti leave-on e allo 0,01% per quelli rinse-off.

Le fragranze Issey Miyake sono vegan?

In senso stretto, la nostra gamma di fragranze non è vegan perché alcune di queste contengono una quantità minima dei seguenti ingredienti derivati da secrezioni di origine animale: l’ambrettolide (secrezioni trasformate), un muschio che dona sillage ai profumi, e la cera d’api (secrezioni grezze).

Le fragranze Issey Miyake sono cruelty-free?

Conformemente agli impegni del gruppo Shiseido, Issey Miyake Parfums non effettua alcun test sugli animali. Tuttavia, in senso stretto, le nostre fragranze non sono cruelty-free: in alcuni ambiti normativi, ad esempio in Cina, la sperimentazione animale è richiesta dalla legge. I test non sono effettuati dal nostro brand, ma da un’organizzazione locale.

Per saperne di più sui metodi di testing alternativi del Gruppo Shiseido, consulta il sito https://www.shiseidogroup.com/sustainability/consumer/experiment/

DOMANDE SUL PACKAGING Design delle fragranze

Come vengono prodotti i packaging Issey Miyake Parfums (flaconi e confezioni)?

In accordo con la filosofia del “Lusso dell’Essenziale”, Issey Miyake Parfums applica principi di eco-design a tutti i suoi prodotti. Cerchiamo di ridurre, riutilizzare o riciclare i materiali e ci impegniamo ad applicare uno o più di questi principi in qualsiasi occasione e in tutto il processo di creazione dei flaconi e delle confezioni esterne. Tutti i nostri fornitori sono controllati da EcoVadis, la principale piattaforma francese per la valutazione delle prestazioni RSI e degli approvvigionamenti responsabili.

Ad esempio, circa l’80% della carta che usiamo per i nostri packaging è certificata FSC (il Forest Stewardship Council rilascia un’etichetta che garantisce che i prodotti provengano da risorse autorizzate e siano raccolti in modo responsabile) e tutte le nostre confezioni esterne sono riciclabili. 

Il vetro dei nostri flaconi proviene unicamente da vetrai europei. Abbiamo iniziato a includere un quantitativo di vetro PCR (Riciclato Post-Consumo) nel nostro ultimo lancio della fragranza a drop d’Issey: al momento si tratta di una percentuale inferiore al 10% ma con l’obiettivo di aumentare questa proporzione a medio termine. Questo approccio sarà esteso anche ad alcune tra le fragranze più iconiche. Il flacone di a drop d’Issey è stato concepito per ridurre il peso del vetro. Proponiamo anche una versione ricaricabile della fragranza iconica L’Eau d’Issey con un flacone ricaricabile da 75 ml di Eau de Parfum. Infine, sono state effettuate analisi del ciclo vitale delle nostre fragranze iconiche nel tentativo di trovare soluzioni per ridurre l’impatto di carbonio nella produzione dei nostri flaconi.

Per quanto riguarda la plastica, abbiamo iniziato a includere l’80%-90% di plastica riciclata negli oggetti promozionali, quali gli accessori tessili, così come nei principali strumenti di merchandising per il lancio della fragranza a drop d’Issey, anch’essi realizzati in plastica riciclata (PMMA). È nostra intenzione proseguire in questa direzione apportando soluzioni per ridurre la plastica nei nostri prodotti e nei gift sets. Ad esempio, abbiamo sostituito i supporti in plastica dei nostri gift sets con quelli in cartone. Anche i nuovi strumenti di merchandising creati a partire dal 2022 saranno interamente in cartone.

Tra gli impegni per il 2025 vi è anche il miglioramento della riciclabilità dei materiali. Poiché ciò implica l’ottimizzazione del design dei flaconi, occorre più tempo per garantire che i criteri di qualità e riciclabilità soddisfino le aspettative dei nostri clienti.

Issey Miyake Parfums fa spesso riferimento al “senso del design”: cosa significa?

Al di là dell’approccio sostenibile, Issey Miyake Parfums concepisce il design come l’arte di creare prodotti più utili. Siamo “solo” creatori di fragranze ma cerchiamo di trovare nuove modi di utilizzarle che non richiedanomateriali superflui. Il nostro prodotto IGO illustra perfettamente come L’Eau d’Issey possa viaggiare in un formato piccolo, leggero, utile e portatile, senza la necessità di creare un packaging completamente nuovo e quindi riducendo i materiali: Tappo – IGO, Flacone – ISTAY.

DOMANDA SULLE NOSTRE ATTIVITÀ MARKETING Altri elementi legati alleattività del brand

L’approccio basato sullo sviluppo sostenibile di Issey Miyake Parfums si applica anche alla comunicazione e agli articoli promozionali?

La nostra filosofia del “Lusso dell’Essenziale” si applica alle fragranze che creiamo ma è nostra convinzione che tutto ciò che facciamo, al di là delle fragranze, debba aspirare a una maggiore semplicità ed essenzialità.

Per ogni lancio il nostro brand progetta e produce una gamma di prodotti pensati per far scoprire e apprezzare le nostre fragranze. Applichiamo i principi standard di eco-design in tutti gli ambiti della nostra attività e i nostri team si impegnano a ridurre ulteriormente l’uso della plastica e ad aumentare quello di materiali riciclati per i lanci futuri.

Ad esempio, la nostra collezione 2021 di accessori tessili (pouch e borse) per la prima volta contiene l’80%-90% di plastica riciclata (RPET) proveniente da un processo di upcycling delle bottiglie di plastica.

Inoltre, i principali articoli di merchandising sviluppati per il lancio della fragranza a drop d’Issey nel 2021 contengono per la prima volta plastica riciclata (PMMA). A partire dal 2022, saranno realizzati integralmente in cartone.

DOMANDE SPECIFICHE SULLA SALUTE Le nostre fragranze e la salute dei clienti

Le fragranze Issey Miyake sono fotosensibilizzanti?

Una fragranza non fotosensibilizzante è realizzata per evitare il rischio di reazioni fototossiche o allergiche. Deve essere elaborata senza alcun ingrediente fototossico identificato e testata per dimostrarne il basso potenziale fotosensibilizzante. Issey Miyake Parfums aderisce rigorosamente all’impegno dell’industria di creare prodotti cosmetici con il più alto standard di sicurezza possibile. Gli ingredienti sono accuratamente selezionati in base al loro profilo di affidabilità e all’elevata purezza. Prima ancora di iniziare a commercializzare le nostre fragranze ci assicuriamo che siano sottoposte a una rigorosa valutazione di sicurezza. Per rispettare il nostro impegno formuliamo e testiamo le fragranze per ridurre al minimo il rischio di fototossicità e sensibilità ai raggi UV. In caso di dubbio, le fragranze vengono riformulate per eliminare il rischio potenziale. Nella misura in cui il design della fragranza ce lo permette, puntiamo a selezionare ingredienti noti per avere un basso potenziale fotosensibilizzante. Alcuni di questi possono infatti essere sottoposti a un processo specifico per estrarre le molecole fotosensibilizzanti come il bergaptene. Di norma testiamo tutte le nostre fragranze per il loro potenziale di fototossicità e solo quelle non fototossiche vengono lanciate sul mercato. In caso di condizioni e/o patologie cutanee particolari, consigliamo ai clienti di vaporizzare la fragranza sui vestiti.

Le fragranze Issey Miyake presentano un rischio per le donne in gravidanza?

Tutte le fragranze Issey Miyake vengono prodotte dopo un rigoroso processo di valutazione della sicurezza che concerne l’intera popolazione. Tuttavia, durante la gravidanza, si verificano numerosi importanti cambiamenti, in particolare nella struttura della pelle a causa degli effetti ormonali. La cute della donna può diventare più sensibile ed è più soggetta a eruzioni cutanee e reazioni allergiche. L’intensità di questi cambiamenti varia da una donna all’altra ed è imprevedibile. Consigliamo alle donne di vaporizzare le fragranze su fibre come vestiti, sciarpe o altri accessori tessili, o di testare la fragranza su una zona come il braccio e verificarne eventuali reazioni. È una precauzione utile la consultazione di un medico prima di utilizzare il prodotto per avere un consiglio professionale.

Le fragranze Issey Miyake contengono sostanze allergeniche?

Per rispettare le norme di etichettatura forniamo informazioni precise sulle sostanze potenzialmente allergeniche su tutti i nostri prodotti. Conformemente ai regolamenti europei, i 26 allergeni che vi figurano sono elencati sulle nostre confezioni quando la loro concentrazione è superiore allo 0,001% per i prodotti leave-on e allo 0,01% per i prodotti rinse-off.